Wednesday, March 10, 2004

Barza del giorno

Carabiniere in attesa fuori dalla sala Parto. Dopo qualche ora esce
l'infermiera: "Ci congratuliamo con lei: è appena divenuto padre di due
bellissimi Gemelli". Dopo un breve momento di sgomento, il neo padre
accoglie la duplice gioia dei suoi due figli e si reca a casa dove, con la moglie,
comincia ad allevarli. Passa il tempo e dopo circa due anni il primo figlio già
dice le prime parole: "MAMMA, PAPA". Il secondo emette solo suoni "MMM, MMM".
Il papà Crabiniere non ci fa caso: "IMPARERA' COL TEMPO" Dopo altri due anni
il primo figlio già parla correttamente mentre il secondo continua ad
emettere i soliti suoni sconclusionati "MMM, MMM". Il Padre si preoccupa del
fatto che egli ancora non parli e decide di andare con suo figlio dal dottore: "MA LEI SI
ACCORGE SOLO DOPO QUATTRO ANNI CHE SUO FIGLIO
É MUTO DALLA NASCITA?"
Il colpo è tremendo. L'accanimento è tale che le visite dagli specialisti si susseguono ad un
ritmo incalzante fino a che, dopo aver speso montagne di soldi, uno specialista
confida al carabiniere che, essendo muto dalla nascita, nulla avrebbe
potuto guarire suo figlio eccetto un miracolo. Queste parole dure non spengono
la speranza al carabiniere che, ripensando alle parole del medico, dopo ore
di meditazione viene fulminato da un'intuizione: "SE É VERO CHE SOLO UN
MIRACOLO LO PUO' GUARIRE, LO PORTO A LOURDES!" Ne parla con la moglie e
subito parte.
Arriva al santuario in tempo per la processione e s'incammina con il figlio
verso la grotta fino a quando raggiunge la vasca dell'acqua miracolosa ove vede
una vecchietta zoppicante che dopo aver immerso la gamba nell'acqua
ricomincia a camminare. Nulla di più semplice: prende il figlio e gli
caccia la testa sott'acqua. Dopo poco il figlio, divincolandosi, riemerge dall'acqua e
rivolto al padre urla: "MA SEI SCEMO ?!?" Il padre, difronte al miracolo
del figlio non contiene la gioia e per esserne sicuro prende di nuovo la testa
al figlio e la rimette sott'acqua. Di nuovo il figlio riemergendo: "TE L'HO DETTO
ANCHE PRIMA, MA ALLORA SEI PROPRIO SCEMO ?!?".
Di corsa il padre raggiunge un telefono
e chiama la moglie: "MARIA, MARIA! PARLA, PARLA !!!"
"Davvero?"
"SI' PARLA"
"E cosa ti ha detto come prima parola?"
"M'HA DETTO SE SONO SCEMO!"
"Ed ha ragione perchè quello muto è qua a casa!"

0 Comments:

Post a Comment

<< Home