Wednesday, April 14, 2004

Già


la mia donna pelosaParte Prima

Praticamente ora lavoro per una fabbrica di sacchi a pelo, mi fanno lavorare tutta la notte quei bastardi!!Mi pagano in base alle ore di sonno…certo in più gli straordinari, inoltre mi piace portarmi il lavoro a casa…insomma dormo tutto il giorno!!!è per quello che ora mi chiamano Dormolo, dicono che sembro uno dei sette nani, assomiglio a Pisolo, ma quello è un dilettante, vuoi mettere una bella dormita con un pisolino!!…è la mia Biancaneve che non ho ancora incontrato (?). Forse è meglio così perché se poi devo dividerla con gli altri sette nani non arriva mai più il mio turno…se poi prima di me viene Tontolo che scambia le tette di biancaneve per due noci di cocco o Brontolo che si lamenta perché no gli tira….eh sì allora il mio turno non arriva proprio mai…
Ma proprio due settimane fa ho incontrato una ragazza stupenda…certo con il lavoro alla fabbrica dei sacchi a pelo che mi tiene occupato tutto il giorno riuscivo a vederla solo poche ore..però mi ha lasciato : diceva che quando ci vedevamo mi lamentavo perché ero sempre stanco!!!..comunque con lei era bellissimo, mi abbracciava e mi sembrava di essere nel mio sacco a pelo, forse di sacco ce ne era poco, ma di pelo..in abbondanza!!!Era talmente pelosa che quando facevamo l’amore per terra mi sembrava di scopare la moquette!!Quelli che aveva sulla testa non erano capelli, ma peli della schiena che si erano ribellati. Mi ricordo quella volta che l’ho presentata per la prima volta ai miei amici : sono andata a prenderla in via dei Pini, è scesa, aveva un vestito scollatissimo dietro e davanti, sembrava un cespuglio!!..siamo arrivato dai miei amici, sono sceso un attimo mentre lei è restata in macchina e i miei amici : “ma come non sei ancora andato a prendere la tua donna??” e dopo una breve occhiata verso la mia macchina “ma scusa cosa hai in macchina??guarda che a una donna si portano dei fiori, non delle sequoie!!”.

0 Comments:

Post a Comment

<< Home